Adho Mukha Vrksasana – Didattica #1

Dopo aver visto i vari aspetti della tecnica di esecuzione di Adho Mukha Vrksasana, in piedi e in mezzo alla stanza, in questo post e nel successivo esaminiamo la progressione di posizioni preparatorie all’equilibrio sui palmi.

Partiamo con Adho Mukha Svanasana con una gamba tesa in alto al muro, molto efficace per allungare i muscoli delle gambe e per ottenere una condizione di perfetto allineamento dei seguenti punti: tallone della gamba in alto – sacro – spalle – palmo delle mani. In questa posizione stimoliamo spalle e torace cercando la concavità al centro del dorso.

Adho Mukha Vrksasana

Da qui, portando i piedi uniti in appoggio al bordo superiore del cuscino, le braccia iniziano a ricevere una buona parte del peso corporeo. L’azione delle gambe sul sacro, simile a quella di Adho Mukha Svanasana, conferisce una leggera concavità sul sacro, con conseguente effetto di leggerezza sul bacino.

Adho Mukha Vrksasana

La terza posizione preparatoria è uno sviluppo della precedente, con un grado di intensità più elevato. Il busto è già posto verticale dal bacino sino ai palmi e le gambe, sempre saldamente unite, sono parallele al pavimento.

Adho Mukha Vrksasana

Da qui possiamo allungare una gamba su, così da sentire un completo allineamento verticale del corpo, con la sicurezza data dall’altra gamba in spinta al muro.

Adho Mukha Vrksasana

(continua)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...